Al via mancano
RUN 4 CHARITY COOP ALLEANZA 3.0

RUN 4 CHARITY COOP ALLEANZA 3.0

Torna l’appuntamento con un grande evento sportivo, la Maratona di Reggio Emilia, diventata ormai per i podisti di tutta Italia un punto di riferimento per la conclusione dell’anno di corse! 

Ma a Reggio Emilia non è solo questo: si tratta anche di un momento di festa, di incontro, di coinvolgimento. E tutta la città ne prende parte con forte entusiasmo!

Si può decidere infatti di partecipare correndo, sostenendo i runner lungo il percorso o aspettandoli all’arrivo, lavorando ai ristori con i volontari, ma anche prendere parte alla Run4Charity Coop Alleanza 3.0.

  • Camminata non competitiva di 4 km per le vie della città (si tratta degli ultimi km della maratona);
  • Progetto di solidarietà creato e sostenuto da Coop Alleanza 3.0 nel 2012, che permette a tutti di correre per un’organizzazione non profit e di aiutarla a raccogliere donazioni.

Qualsiasi sia il vostro livello sportivo o il motivo per cui decidiate di farlo, la Run4Charity Coop Alleanza 3.0 vi permette di partecipare alla festa, coniugando un po’ di attività fisica a un gesto concreto di aiuto.

Chiunque può diventare ambasciatore di una delle ONLUS partecipanti, è sufficiente iscriversi e decidere per chi correre o camminare.


Run 4 Charity

COME ISCRIVERSI

Le iscrizioni saranno raccolte dalle diverse Onlus, ma sarà possibile iscriversi anche sabato 9 dalle 10.00 alle 20.00 e domenica 10 dicembre dalle 8.30 alle 9.30 presso il Centro Maratona (palazzetto di via Guasco). Ognuno, al momento dell’iscrizione dovrà decidere per quale Onlus gareggiare. Il costo di iscrizione è di 5,00 euro. I punto di raccolta per iscriversi è rappresentata dalla sede e dagli eventi delle ONLUS che hanno aderito al progetto.


IL PROGRAMMA

La camminata partirà alle ore 10.00 sotto l’arco di partenza della Maratona, in Corso Garibaldi davanti alla Basilica della Ghiara e finirà nello stesso punto con un anello tutto in centro storico. Si può correre o camminare, con passeggini, carrozzine, fasce e marsupi, ma anche con gli amici a 4 zampe!


COME SCEGLIERE LA ONLUS

Al momento dell’iscrizione si potrà scegliere a chi donare i 5,00 euro, tra tutte le Onlus aderenti. Le quote di iscrizione saranno distribuite in modo equo tra tutte le associazioni, ma all’associazione che avrà raccolto più iscrizioni sarà dato un premio speciale proporzionale al numero totale di partecipanti.


LE ONLUS COINVOLTE


EMERGENCY

Emergency è un'associazione italiana indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Emergency promuove una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani. L'impegno umanitario di Emergency è possibile grazie al contributo di migliaia di volontari e di sostenitori. Dalla sua nascita a oggi, Emergency ha curato oltre 8 milioni di persone.

L’Associazione Diabetici della Provincia di RE

L’Associazione Diabetici della Provincia di Reggio Emilia viene costituita nel 1990 con lo scopo di tutelare e promuovere gli interessi delle persone che vivono con il diabete mellito e dei loro familiari, affinchè tutti possano raggiungere un buon rapporto con la malattia e una buona qualità di vita. Si impegna, in collaborazione con i team diabetologici e altre realtà del territorio, in campagne di educazione, informazione e prevenzione della malattia diabetica rivolte alla cittadinanza.


ADMO

Associazione Donatori Midollo Osseo è un associazione di volontariato nata negli anni '90, sulla spinta di un gruppo di genitori e sostenitori di bambini colpiti da malattie onco ematologiche che, se non sono guarite con trattamenti chemioterapici ed in mancanza di un familiare compatibile, trovano nel trapianto di midollo osseo da donatore non consanguineo l'unica speranza di vita. Opera nell'ambito sociosanitario regionale con l'obiettivo di sensibilizzare alla donazione di midollo osseo il maggiore numero di giovani, di finanziare le strutture che si occupano del relativo trapianto e di sostenere e promuovere la ricerca in ambito onco ematologico. I requisiti per la tipizzazione, cioè per iscriversi al Registro Nazionale dei donatori sono: –Avere tra i 18 e i 35 anni –Pesare almeno 50kg –Godere di buona salute

APRO ONLUS

Apro Onlus è una storica Associazione di volontariato che da 33 anni opera all’interno dell’ Ospedale di Reggio Emilia con i reparti di: Medicina III, Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva e Radioterapia Oncologica. I progetti realizzati con il contributo di Apro e dei suoi donatori sono numerosi, consentendo ai tre reparti di arricchirsi con attrezzature e tecnologie di elevato livello e importanza per la loro attività. L’Associazione promuove e organizza iniziative in campo sociale e scientifico a Reggio Emilia e provincia raccogliendo fondi per sostenere progetti mirati al miglioramento della sanità locale.


G.A.S.T ONLUS

L’attività motoria e sportiva come mezzo educativo e di sviluppo di competenze e di rapporti sociali. Il Progetto nasce per offrire opportunità motorie a persone con disabilità congenita o acquisita, come strumento di apprendimento e mantenimento di capacità e competenze, conquista di autonomie e benessere fisico e psicologico. Crea gruppi di lavoro che spazino dall’attività motoria ludico-ricreativa ed educativa di base all’attività sportiva e pre - sportiva, per bambini adolescenti e adulti, alla Ginnastica di mantenimento igienico -formativa per persone con invalidità fisica.

AIMA

AimaAssociazione Malattia di Alzheimer Reggio Emilia, è un’organizzazione di volontariato nata nel 1997 con la missione di migliorare la qualità di vita delle persone malate di Alzheimer e altre forme di demenza - e favorire il benessere dei loro caregiver. Promuovono attività rivolte a familiari, malati e operatori: consulenze psicologiche, legali, ambientali, gruppi di sostegno, stimolazione psico-motoria e cognitiva per i malati e informazione sulle diverse problematiche della malattia.


La Casina dei Bimbi

La casina dei bimbiCasina dei Bimbi opera su più livelli e in contesti diversi, per offrire ai bambini ammalati e alle loro famiglie un supporto costante, qualificato e diversificato. L’ Associazione, in assenza di figure parentali, garantisce un’assistenza qualificata e assicura la presenza dei suoi volontari durante il ricovero dei bambini, anche 24 ore su 24. In accordo con i Servizi Sociali segue i minori oncologici, una volta dimessi dall’ ospedale, per supportare a domicilio le funzioni di cura della famiglia. Sviluppa strategie ludiche e di animazione nelle ludoteche degli ospedali convenzionati, organizza piccoli eventi e laboratori didattici. Progetta e concorre a realizzare spazi ospedalieri a misura di bambino. Rende disponibile un originale protocollo ludico-sanitario, per preparare bambini adolescenti e disabili, all’intervento chirurgico, ai prelievi del sangue e agli esami invasivi e dolorosi. Casina dei Bimbi si ispira alla Carta dei Diritti dei Bambini e delle Bambine.

PRIMA DI TUTTO

primaditutto

Il #primaditutto team è un gruppo composto da uomini e donne che presentano una patologia (oncologici, cardiopatici, obesi, invalidi…) che preparerà insieme di volta in volta un obiettivo sportivo comune. All'allenamento si uniranno incontri tematici sui temi della prevenzione, dello sport, del benessere. Il progetto #primaditutto parte dalla volontà di includere nell’attività sportiva fasce di popolazione che ne vengono abitualmente escluse e dalla necessità di diffondere una cultura del benessere e della prevenzione. Il #primaditutto team correrà la Run4Charity per Grade Onlus e contribuirà all’acquisto della Pet per l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.


Ring 14

ring 14 Ring 14 è una Onlus fondata da famiglie con bambini colpiti dalle Sindromi del Cromosoma 14, malattie genetiche rare e incurabili. “Sosteniamo progetti di ricerca scientifica, raccogliamo campioni biologi e dati clinici in un data base. Organizziamo Workshop internazionali per ricercatori, vacanze e congressi per famiglie e offriamo loro informazioni e assistenza. Vogliamo trovare una cura per i nostri bambini!”.


Coop Run for Charity , Maratona e eventi correlati cercano di ottenere la certificazione di evento sostenibile. Aiutaci anche tu: vieni a piedi o usa i mezzi pubblici per arrivare alla partenza; ricordati di usare i contenitori della raccolta differenziata quando sei dentro il centro maratona e lungo corso Garibaldi, bevi l'acqua della fontana pubblica che sarà all'arrivo anzichè quella in bottiglia.

Contatti
Per maggiori informazioni info@maratonadireggioemilia.it