Al via mancano
Gara atleti diversamente abili

Quest’anno la Maratona di Reggio Emilia – Città del Tricolore, prevede, all’interno della manifestazione, una gara per atleti diversamente abili.
La novità della quattordicesima edizione consiste in un vero e proprio regolamento studiato appositamente per questa competizione, in modo da ovviare a problemi organizzativi ed evitare rischi alla sicurezza che la disciplina dell’handbike ha evidenziato in diverse manifestazioni sportive.
Il regolamento è stato studiato dal Comitato Organizzatore della Maratona di Reggio Emilia in collaborazione con il gruppo sportivo di handbike G.C. APRE Emilia Romagna.
La caratteristica principale del regolamento consiste nella presenza di un tempo minimo da rispettare per il completamento della gara (1h45’), ottenuto tramite eventuali stop fino al trentesimo chilometro.